Posizione attuale: Home -  Nike Blazer Basso -  Nike Blazer Basso Uomo -  Nike Blazer Basso Print Uomo Blu Bianco

Nike Blazer Italia Basso Print Uomo Blu Bianco, diversi da quelli medici e HCV

Nike Blazer Italia Basso Print Uomo Blu Bianco, diversi da quelli medici e HCV

Contesto: Le informazioni sulle nuove epidemie del virus dell'immunodeficienza umana (HIV), epatite B (HBV) e C (HCV) virus nei gruppi di età più giovani in India è scarsa a causa della scarsità di rappresentante, indagini sulla popolazione in Nike Blazer Italia Basso Print Uomo Blu Bianco base e varia metodologia di stima. Questo studio è stato fatto per valutare la prevalenza puntuale del virus HIV, HBV e HCV alongwith i fattori epidemiologici associati a queste infezioni. Atteggiamenti, credenze e comportamenti relativi a pratiche sessuali e di droga per via parenterale, al fine di valutare la necessità di introduzione del programma di screening per i nuovi operatori delle forze armate è stato anche studied.Methods: Uno studio multicentrico sierologica sezione trasversale e comportamentale era effettuato tra tirocinanti nuovi iscritti delle Forze Armate nel 2004. Il gruppo è stato scelto per sondaggio a più stadi la rappresentanza paritaria a tutte le regioni dell'India. I soggetti dello studio sono stati intervistati utilizzando un pre-testato, questionario validato e sottoposti a screening per HIV, HBV e HCV mediante Nike Blazer Uomo Mezzo Woven Coloré Viola test rapidi. Test di conferma standard sono state effettuate per i tirocinanti risultati positivi. Misure di garanzia della qualità sono parte integrante di ogni attività. Un database è stato creato in MS Access e SPSS ver 11.0.1 è stato utilizzato per analysis.Result: Dei 23.000 tirocinanti inclusi nello studio, 22666 (98.55%) sono stati inclusi nell'analisi. L'età, l'istruzione formale e l'età del primo rapporto sessuale dei partecipanti variava 16-25 anni (mediana 20), 8-17 anni (mediana 10) e 12-25 anni rispettivamente. Conoscenza parziale sui percorsi di diffusione dell'HIV è molto diffusa, ma una conoscenza completa era estremamente basso. Per mille punto prevalenza di HIV, HBV e HCV era 0.61 (95% CI, 0,34-10,3, poisson), 9.31 (8,1-10,65) e 4,44 (3,61-5,39), rispettivamente. Clustering di HIV (4,56 per 1000, 2,19-8,38) e HCV (30,54 per 1000, 23,67-38,78) e un maggior numero di HCV rispetto al virus dell'epatite B è stata trovata tra i tirocinanti provenienti da nord-est. Un'associazione statisticamente significativa è stata trovata tra la storia di stupefacenti per via parenterale (diversi da quelli medici) e HCV (p u0026 lt; 0,05) .Conclusion: auto-esclusione per l'assunzione di tirocinanti militari potrebbe aver portato ad una sottostima delle cifre relative alla popolazione generale, ma i risultati forniscono regione stime saggi disponibile fino ad ora. Sforzi concertati sono necessari alle attività in corso del programma HIV / AIDS per portare conoscenza e comportamento di cambio tra gli adolescenti e giovani adulti.
0 Commenti


Parlare la vostra mente
Commenti Recenti